You are currently viewing Marketing delle professioni: il personal branding serve? L’articolo di Isabella Fusillo su 4C Legal

Marketing delle professioni: il personal branding serve? L’articolo di Isabella Fusillo su 4C Legal

Nel marketing delle professioni quanto è importante il personal branding? Come può un avvocato o un medico o un dottore commercialista diventare brand? Gli step, il ruolo dei social media, i rischi da tenere presenti per arrivare tutelare la reputazione: il patrimonio più prezioso di un professionista.

Questi i temi affrontati da Isabella Fusillo, marketing and PR for professional, tax e law firm di Gruppo Stratego, nell’articolo pubblicato da 4C Legal dal titolo: marketing delle professioni: il personal branding serve?

Il processo di costruzione di un personal branding parte dalla conoscenza di sé – scrive Isabella Fusillo – delle proprie peculiarità come professionista. La riconoscibilità, il brand positioning, ovvero, posizionare nella mente del target il brand – o il nome del professionista – associato a una precisa peculiarità è il fine. La riconoscibilità delle sue competenze, la sua unicità e perfino lo stile della comunicazione devono essere trasmesse, sostenute e affermate in maniera continuativa ed efficace”.

 

Leggi l’articolo integrale su 4C Legal.