Studi professionali: torna il remoto, ma il lockdown può anche essere un’opportunità